Area stampa

Riapre a Urbino la mostra dedicata al lavoro di Licalbe Steiner

La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì fino al prossimo 10 marzo

 

Città di Urbino

RIAPRE A URBINO LA MOSTRA DEDICATA AL LAVORO DI  LICALBE STEINER

 

Riapre a Urbino la mostra dedicata al lavoro di  Licalbe Steiner. I punti espositivi sono due: la Galleria d’Arte Albani (via Mazzini,  7) e  la sede ISIA (Via Santa Chiara, 36).   L’esposizione  dal titolo “Licalbe Steiner. Alle origini della grafica italiana”,
a cura di Anna Steiner, sarà visitabile dal pubblico fino al prossimo 10 marzo 2021, ma già si sta lavorando per estendere la presenza della mostra fino ad aprile.

Questi sono gli orari di visita:

 

Galleria d’Arte Albani

Lunedì- Venerdì: 16.00 – 19.00

SEDE ISIA  

Lunedì – Venerdì: 09.00 – 18.00

 

La mostra Licalbe Steiner, curata da Anna Steiner e progettata dallo studio Origoni -Steiner propone una panoramica sul lavoro di quello che è riconosciuto come uno dei sodalizi professionali e personali più fecondi della grafica italiana, quello tra Lica e Albe Steiner. A loro si devono, tra le centinaia di realizzazioni, la progettazione del marchio originale Coop del 1963, la grafica Feltrinelli degli anni ’60-’70 e le grandi
campagne pubblicitarie per Pirelli e La Rinascente. La mostra è prodotta in collaborazione con ISIA Urbino e con la sponsorizzazione di Coop 3.0.

La mostra, presentata a Milano al Museo del ‘900 e in altre sedi, nella sua tappa urbinate si arricchisce di nuovi materiali e documenti che testimoniano il rapporto speciale tra il progettista e la città di Urbino. L’esposizione è pensata per gli spazi della Galleria Albani e sarà integrata da un focus sull’esperienza didattica: il segmento sarà visitabile nel monastero di Santa Chiara, sede ISIA.