Area stampa

Prorogata fino al 25 ottobre l'esposizione "Raffaello. Una mostra impossibile"

Aperta il sabato e la domenica dalle 10 alle 18

 

 

Città di Urbino

PROROGATA DI UNA ULTERIORE SETTIMANA

L’esposizione  “Raffaello. Una mostra impossibile

visitabile il sabato e la domenica fino al 25 ottobre

  

Ancora una proroga. Proseguirà quindi fino al 25 ottobre 2020 nel Collegio Raffaello, a ingresso libero, l’esposizione di grande successo “Raffaello. Una mostra impossibile“, appuntamento che contribuisce a celebrare il 500° anniversario della morte di Divino Pittore. La mostra sarà aperta il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 18.00. Quindi domenica 25 ottobre sarà l’ultima giornata utile per visitare l’esposizione.

La mostra raccoglie 45 dipinti – compreso l’affresco de La Scuola di Atene – riprodotti rigorosamente in dimensione reale (scala 1:1) e ad altissima definizione. Sarà così possibile ammirare capolavori disseminati in musei, luoghi sacri e collezioni private di 17 città del mondo. Una rassegna di capolavori, disposti gli uni accanto agli altri in ordine cronologico. L’esposizione si svolge negli spazi del Collegio Raffaello (Piazza della Repubblica), grazie alla collaborazione fra il Comune di Urbino, la Regione Marche e il Legato albani.

La mostra ha una finalità squisitamente didattica, pertanto è rivolta principalmente ai giovani e a quanti non frequentano abitualmente i musei e le esposizioni d’arte. Il Direttore scientifico è lo storico dell’arte recentemente scomparso Ferdinando Bologna, uno dei più autorevoli collaboratori di Roberto Longhi. Il progetto espositivo è ideato e curato da Renato Parascandolo.